museo-civico-carlo-gaetano-nicastro

museo-civico-carlo-gaetano-nicastro

Museo Civico "Carlo Gaetano Nicastro"

71023 Bovino FG, Italia

Lara Kipling
by Lara Kipling
173K

Overview

Interessante raccolta di reperti databili dal neolitico al medioevo. La donazione della sua collezione privata, proveniente dalle campagne di scavo condotte nel territorio, fu l’atto istitutivo del museo che vide la luce nel 1925 nelle sale di Palazzo Pisani, nel cuore del centro storico. L’edificio, con ingresso principale su piazza Marino Boffa, ha uno sviluppo in pianta di forma quadrilatera e mostra dall’esterno caratteri di apparente omogeneità. A seguito di un intervento di ristrutturazione e restauro è emerso, infatti, che l’attuale conformazione è il frutto dell’aggregazione di più corpi di fabbrica messi insieme in modo da rispettare le esigenze di una caserma per l’arma dei carabinieri. In ogni caso la parte più antica è costituita dai piani terra i cui ingressi sono situati su Via Annunziata, Via San Francesco e Piazza Marino Boffa. Gli interni presentano sale con volte a botte di pregevole fattura, e a padiglione lunettata nel salone principale. Il palazzo nel 1987 è stato riconosciuto come opera da tutelare ai sensi della legge n. 1089 del ’39. Le collezioni comprendono, oggi, una raccolta archeologica con reperti databili dal neolitico al medioevo tra cui anfore, ciotole, asce e lucerne, una raccolta di maioliche settecentesche e una collezione di monete databili tra il III secolo a.C. e XVI secolo d.C. Tra gli ultimi ritrovamenti è da annoverare una base onoraria dedicata all’imperatore Caracalla dove nell’ultima riga dell’iscrizione si legge “Vibina”, importantissima testimonianza dell’antico nome attribuito a Bovino dai Romani.