New York | Ellis Island... - Secret World

Ellis Island, Stati Uniti
6 views

Morgane Burton

Description

Ellis Island è stato il punto d'ingresso negli Stati Uniti d'America per oltre dodici milioni di immigrati tra il 1892 e il 1954. In precedenza, Ellis Island era stata di proprietà dello Stato di New York ed è stata acquistata dal governo federale nel 1808, prima per essere utilizzata come fortificazione e, in seguito al trasferimento dei poteri di immigrazione dai singoli Stati al governo federale nel 1890, come porto per l'immigrazione a New York. Castle Garden (o Castle Clinton) aveva originariamente servito a questo scopo, ma era necessario più spazio a causa del crescente afflusso di immigrati per lo più europei nel XIX secolo. La Stazione di Immigrazione di Ellis Island, che oggi funziona come museo, è stato il secondo edificio di questo tipo sull'isola, completato nel 1900 dopo l'originale bruciato. Ellis Island è servita come punto di controllo per le malattie e le questioni legali di quei passeggeri "di linea" in arrivo che non potevano permettersi un primo o un secondo biglietto sulle navi, in quanto si è ritenuto improbabile che i possessori di tali biglietti avessero tali problemi. Ellis Island era conosciuta come "l'isola delle lacrime" per il due per cento dei migranti a cui era stato rifiutato l'ingresso negli Stati Uniti, di solito a causa della diagnosi di una malattia contagiosa o considerata probabile che commettesse un crimine. In realtà, Ellis Island era generalmente considerata un simbolo di speranza, in particolare per la sua posizione all'ombra della Statua della Libertà.