RSS   Help?
add movie content
Back

Estasi di Santa Teresa, (1647-1651)

  • Via Venti Settembre, 17, 00187 Roma, Italia
  •  
  • 0
  • 289798 views

Share

icon rules
Distance
0
icon time machine
Duration
Duration
icon place marker
Type
Arte, Teatri e Musei
icon translator
Hosted in
Italiano

Description

La scultura di Gian Lorenzo Bernini, l'Estasi di Santa Teresa, si trova presso la cappella Cornaro, nel transetto sinistro della chiesa di Santa Maria della Vittoria.

«Un giorno mi apparve un angelo bello oltre ogni misura. Vidi nella sua mano una lunga lancia alla cui estremità sembrava esserci una punta di fuoco. Questa parve colpirmi più volte nel cuore, tanto da penetrare dentro di me. II dolore era così reale che gemetti più volte ad alta voce, però era tanto dolce che non potevo desiderare di esserne liberata. Nessuna gioia terrena può dare un simile appagamento. Quando l'angelo estrasse la sua lancia, rimasi con un grande amore per Dio».

La celebre descrizione dell'estasi mistica della «transverberazione» offerta da santa Teresa d'Avita è l'origine diretta del gruppo marmoreo di Bernini, che segue fedelmente le parole della santa spagnola anche per quanto riguarda l'aspetto infantile e sorridente del bellissimo angelo.

Santa Teresa d’Avila è semidistesa al di sopra di una nuvola che la trasporta in alto, nel cielo. Sopra di lei poi, a sinistra, un Cherubino scaglia un dardo per colpire la Santa al cuore spostando il tessuto della sua veste. Santa Teresa indossa un abito molto ampio e vaporoso mosso dal vento che crea pieghe scomposte. Infine, il suo corpo è completamente abbandonato e il viso assume un’espressione languida. Gli occhi chiusi sono rivolti al cielo e le labbra socchiuse.

 

image map
footer bg