Giardino delle pinne, il più antico giardi... - Secret World

Isfahan Province, Kashan, Amir Kabir St, Iran
9 views

Ranita Kroes

Description

Un'oasi di vegetazione lussureggiante si trova in una regione arida dell'Iran. Il Giardino delle pinne è considerato uno dei giardini più belli del suo genere, ed è stato segnalato come il più antico giardino persiano sopravvissuto in Iran. Riflettendo la sua posizione e il simbolismo sacro, il Giardino delle pinne è un capolavoro che combina elementi naturali e artificiali. Il Giardino delle pinne (noto anche in persiano come 'Bagh-e Fin') è un giardino tradizionale persiano situato a Kashan, nella provincia centrale iraniana di Isfahan. Oggi, il Giardino delle pinne è uno dei nove giardini che formano il patrimonio mondiale dell'UNESCO, noto come 'Giardino persiano'. Si ritiene che questo giardino sia stato creato durante la prima parte della dinastia safavide, intorno alla prima metà del 16° secolo. Un'oasi di vegetazione lussureggiante si trova in una regione arida dell'Iran. Il Giardino delle pinne è considerato uno dei giardini più belli del suo genere, ed è stato segnalato come il più antico giardino persiano sopravvissuto in Iran. Riflettendo la sua posizione e il simbolismo sacro, il Giardino delle pinne è un capolavoro che combina elementi naturali e artificiali. Donald Newton Wilber scriveva (in Persian gardens and pavilions, 1979, p90): "Fin merita un'attenzione particolare perché è un esempio ammirevole del monumentale giardino reale, e perché è l'incarnazione stessa del giardino persiano - questo unico esempio che mostra tutte le caratteristiche e gli elementi più desiderati... Il giardino esprime una serie di accentuati contrasti tra il paesaggio arido e inospitale fuori dalle mura e il fogliame lussureggiante al suo interno. All'esterno, l'acqua è scarsa e preziosa; qui scorre con sovrabbondanza per produrre un fitto tripudio di crescita. La monotonia del paesaggio è sostituita dai colori del fogliame, dei fiori, delle piastrelle blu, delle fontane, dell'intonaco dipinto e del legno, la simmetria assiale contrasta con aree di crescita quasi impenetrabile. ..........